Servizi

Fisioterapia

La gamma di trattamenti fisioterapici comprende moltissime tecniche diverse, ognuna con le proprie specificità e i propri vantaggi. Ad ogni diverso problema troviamo la soluzione più adeguata, attraverso un attento studio del caso e la strutturazione di un piano di fisioterapia personalizzato sulle esigenze del paziente. Ecco le tecniche che eseguiamo al nostro centro:

Terapie manuali

Terapia cranio-sacrale;
Metodo RQI;
Taping kinesiologico;
Massaggi:

  • Linfatico Vodder;
  • Decontratturante;
  • Tradizionale.

Chiropratica;
Kinesiologia applicata;
Paraffino terapia;
Bendaggio funzionale.

Terapie strumentali

Onda d’urto extracorporea;
Tecar;
Ultrasuoni;
Ipertermia;
Elettrostimolazione;
Tens;
Re-Energy;
Magnetoterapia;
Pressoterapia;
Laser.

Terapie manuali

Terapia cranio-sacrale

terapia di natura olistica e non invasiva, si avvale di un leggero tocco sulle ossa craniche e sulla colonna vertebrale, mira alla ricerca della sincronia del ritmo cranio-sacrale per l’armonizzazione del corpo e della mente e riporta i normali meccanismi ritmici di pompaggio del cervello ripristinando la normalità delle funzioni.
Utilità: La terapia craniosacrale aiuta a liberare il corpo dagli effetti dello stress in maniera naturale e incrementa la vitalità ed il benessere. L’equipe dell’ambulatorio Poggi Dall’Alpi è l’unica in zona ad utilizzare il metodo certificato di John E. Upledger scopritore della terapia. Data la sua delicatezza, il massaggio può essere praticato con successo anche su anziani, bambini, neonati e donne in gravidanza.

Metodo RQI

è un insieme di conoscenze di medicina naturale, antiche discipline e nuova biologia per portare le persone a migliorare lo stato di salute generale.
Utilità: strumento semplice e veloce per eliminare lo stress.

Taping kinesiologico

È una sorta di bendaggio che si effettua tramite l’applicazione di particolari nastri adesivi.
Utilità: favorisce la circolazione sanguigna e sostiene l’attività muscolare creando un micro sollevamento del tessuto cutaneo.

Massaggi

eseguiamo diversi tipi di massaggio che rispondono a esigenze diverse e risolvono problemi specifici.

Linfatico Vodder :tecnica completamente diversa da ogni altra che consiste in una particolare pressione sui tessuti superficiali.
Utilità: stimola la linfoangiomotricità, ovvero lo spostamento dei liquidi di proteine e cellule immunitarie ed eliminazione di cataboliti e scorie varie a beneficio della circolazione nei tessuti.

Decontratturante : attraverso pressioni e sfregamenti effettuati con le mani, scioglie la contrattura per riportare il tono muscolare al suo livello normale.
Utilità: a favorire la postura scorretta dopo uno sforzo intenso o prolungato e movimenti errati che possono provocare fastidiose e dolorose contratture.

Tradizionale : massaggio eseguito su tutto il corpo, ha l’obiettivo di rilassare, decontrarre, tonificare e drenare. Gli effetti benefici del massaggio tradizionale possono essere potenziati dall’utilizzo di olii essenziali che lo rendono ancora più piacevole; gli effetti positivi sono innumerevoli e comprendono l’eliminazione di stress e tensione, il rafforzamento del tono muscolare, il rilassamento delle articolazioni, il miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica, l’eliminazione delle tossine ed il miglioramento dell’aspetto esteriore della pelle corpo.

Chiropratica

è uno dei metodi di cura naturale più diffuso al mondo. Si concentra sul trattare le cause che provocano i problemi fisici invece di trattare i sintomi.
Utilità: è indicata per la soluzione di moltissimi problemi, muscolari o nervosi, utile nel trattamento di asma, gastrite, costipazione ecc.

Kinesiologia applicata

è una disciplina olistica che mediante semplici test muscolari, ottiene informazioni sullo stato di equilibrio dell’individuo a livello fisico/strutturale, mentale/emotivo e biochimico/nutrizionale. Applica concetti della medicina tradizionale cinese per evidenziare squilibri anche molto lievi al loro primo manifestarsi, e anche squilibri più complessi.
Utilità: molto utile per diagnosticare problemi di vario genere.

Paraffinoterapia

è una terapia che consiste nell’applicazione di paraffina allo stato liquido sulla pelle, la quale aumenta la temperatura della zona a cui è applicata combattendo le infiammazioni.
Utilità: questa terapia è consigliata per sciogliere le contratture, migliorare l’elasticità dei tessuti connettivi sollecitare la circolazione, favorire un maggior apporto di sostanze nutritive e una più rapida eliminazione delle scorie metaboliche.

Bendaggio funzionale contenitivo

una combinazione di diversi tipi di bendaggi elastici.
Utilità: si propone di preservare singole strutture muscolo-tendinee capsulolegamentose da agenti patomeccanici o potenzialmente tali senza limitare la fisiologica articolarità su qualsiasi piano essa si sviluppi.

Terapie strumentali

Onda d’urto extracorporea:

la tecnica a onde d’urto effettua un micro-massaggio in cavitazione che attiva i naturali processi antinfiammatori, antidolorifici e andiedemici.
Utilità: ottima per risolvere diversi tipi di traumi o infiammazioni articolari, muscolari o ossei,
Tecar: è una terapia che stimola i processi riparatori dei tessuti superficiali e profondi attraverso l’emissione di micro scariche elettriche benefiche.
Utilità: per una immediata ed efficace azione analgesica che avviene agendo sulle terminazioni nervose, un’azione drenante dei tessuti; una stimolazione funzionale del circolo periferico attraverso l’incremento della temperatura endogena.

Ultrasuoni:

tecnica che stimola i naturali processi antalgici con onde sonore ad alta frequenza che penetrano nei tessuti e si traducono in un benefico effetto termico.
Utilità: cura per le calcificazioni per aderenze e cicatrici. Gli effetti sopra descritti, sono efficaci nel recupero di una corretta elasticità cutanea e nell’evitare aderenze che limitino lo scorrimento dei tessuti a seguito di ferite o interventi chirurgici, strappi e stiramenti.

Ipertermia:

terapia che produce calore concentrato che penetra in profondità.
Utile per: per combattere l’infiammazione e accelerare i processi riparativi.

Elettrostimolazione:

è una tecnica che prevede l’utilizzo di un particolare apparecchio, denominato elettrostimolatore che genera impulsi a bassa frequenza. Gli impulsi, trasmessi da elettrodi applicati su uno o due muscoli, provocano una contrazione muscolare simile a quella volontaria.
Utilità: rafforza, migliora la resistenza e la tonicità muscolare. Si utilizza molto in seguito ad infortuni o interventi chirurgici poiché riduce i tempi di recupero migliora la circolazione sanguigna. È utilizzata anche a livello estetico poiché riduce il grasso e le adiposità, tonifica i tessuti e migliora il microcircolo capillare. È controindicata a donne in gravidanza, soggetti con cardiopatie o aritmie, soggetti che soffrono di epilessia o ipertensione.

Elettrostimolazione antalgica (TENS):

metodo terapeutico non invasivo, consiste nell’applicazione sulla cute di lievi impulsi elettrici, che attivano fibre nervose di grosso diametro riducendo la percezione del dolore e liberando le endorfine (antidolorifico naturale).
Utilità: La TENS è efficace nel ridurre le manifestazioni dolorose causate da una vasta gamma di condizioni, tra cui artrite, mal di schiena, lesioni sportive e dolori mestruali.

Re-energy:

terapia che si avvale di un apparecchio emettitore di bio-frequenze simili a quelle emesse dal corpo umano in salute.
Utilità: Contribuisce al miglioramento generalizzato della qualità della vita.

Magnetoterapia total body:

Macchinario disponibile anche a noleggio.
Utilità: Serve per la rigenerazione dei tessuti danneggiati da fratture, osteoporosi, artrosi ecc.

Pressoterapia sequenziale:

pressione costante ed omogenea che segue il naturale flusso venoso e linfatico.
Utilità: Utile per trattare i gonfiori e dolori causati da stasi venose e linfatiche.

Laser:

ci avvaliamo di tre tipi di terapie laser per trattare un’ampia varietà di problemi.
1) Il Laser C02 (laser ad anidride carbonica) ha una spiccata azione antinfiammatoria, antidolorifica ed antiedemigena che lo rendono particolarmente indicato nel trattamento della traumatologia nello sportivo.
2)La terapia Laser Yag è indicata per il trattamento delle patologie dell’apparato muscolo-scheletrico, in particolare l’artrosi e tutte le patologie dolorose e infiammatorie.
3) Levelaser è particolarmente indicato in dermatologia, medicina estetica, fisiatria, reumatologia e terapia del dolore.
4) il Laser LUMIX trova applicazione nei seguenti campi: terapia del dolore, infiammazioni acute, lesioni degenerative e rigenerazione ossea